Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

2018 DivisaUfficiale

TESSERAMENTI 2018

È aperta la campagna tesseramenti con la S.S. Lazio Atletica Leggera 2018!

Nuovo o Rinnovo  € 90.00
   
 Pagamento:  Bonifico: IBAN IT28F0311139242000000092571 
 Causale:  Tesseramento 2018 Nome Cognome
 Beneficiario  S.S. Lazio Atletica Leggera
  • 1° TESSERAMENTO
  • Riservato ai nuovi tesserati ed a chi nel 2017 non era tesserato con altre società
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • RINNOVO ANNUALE
  • Riservato a chi nel 2017 era già tesserato con la S.S. Lazio Atletica Leggera
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • TRASFERIMENTI
  • Riservato a chi nel corso del 2017 era già tesserato con altre società
  • € 90 *
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • * oltre la tassa FIDAL di trasferimento
  • ISCRIVITI

News

La seconda giornata dei campionati regionali a Casal del Marmo regala alla SS Lazio Atletica Leggera il titolo regionale juniores
di salto con l'asta donne con Claudia De Cenzo e il titolo assoluto seniores donne nei 60 m con la mitica Francesca Romana Cattaneo, una delle piu' forti atlete cresciute nel vivaio. Francesca si aggiudica il titolo con 7.72 e ritorna ad essere una protagonista della velocita' laziale e nazionale.
Questi due titoli vanno ad aggiungersi al titolo di Eleonora Bonanni ottenuto la mattina ad Ostia nel cross corto.
Matteo Manganozzi scende fino ad 8.52 nei 60 ostacoli ed ottiene l' argento negli juniores e Ernesto Silva si piazza quarto nella gare degli alievi con 7.26. Teodora Dussoni conferma un eccellente stato di forma correndo i 60 in 8.01 e ottenendo l' argento.
Bene i velocisti di Pietro Pagliara, Marco Santi e Tiago Felicetti che conquistano la finale juniores dei 60 m.
Ad Ancona ancora due personali per l ' allievo Marco Cicchetti che scende ad 8.76 nei 60 hs e sale 6,27 nel salto in lungo.

Record di iscritti, ma sopratutto di arrivati al traguardo per la nostra società che con 120 atleti passati sulla splendida finish line davanti alla Tribuna Tevere dello Stadio Olimpico di Roma hanno fatto classificare la Lazio Atletica Leggera al sesto posto assoluto nella classifica societaria della diciassettesima Corsa di Miguel.

Una Miguel iniziata non senza problemi perché a pochissimi giorni dal via ha subito un brutto colpo con lo sfortunato crollo su Lungotevere Flaminio, cuore del percorso della gara. così gli organizzatori hanno lavorato alacremente e Giovedì notte sono riusciti a spuntare un nuovo percorso, un pochino più breve, circa 9.4km anziché i soliti 10km, con dei punti abbastanza difficili e che sicuramente hanno infastidito gli atleti più agonisticamente impegnati.

Ciononostante, i colori biancocelesti hanno sbancato alla Miguel, soltanto 12 i "no-show" che per diverse ragioni non si sono presentati alla linea di partenza pur essendosi iscritti. Da segnalare, tra le tante belle sorprese, quella di Flaminio Gisonna che è partito in pullman da Bari ed ha viaggiato tutta la notte per esserci anche lui a questo appuntamento immancabile dle podismo romano.

Mattinata di cross ad Ostia con il Campionato Regionale di Cross Master, valido anche per l’assegnazione dei titoli regionali individuali master, oltre che per la proclamazione dei campioni regionali assoluti nel cross corto, e quindi con una parentesi giovanile nell’ambito del campionato provinciale di Roma.

Partiamo proprio dal cross corto assoluto, quello che ha visto trionfare senza esitazione lo junior Diego Luca Boraschi (E Servizi Atletica Futura), primo assoluto al traguardo, bruciando i 3 km del percorso in 8:40. Alle sue spalle buona prova anche del senior compagno di squadra Francesco Barra,  a controllare l’inseguitore Alexandru Ciumacov(RCF Roma Sud). Vittorie di categoria anche per Lorenzo Cacciamani (E Servizi Atletica Futura) tra le promesse e per l’allievo Giovanni Ceselli (Fiamme Gialle Simoni), nono assoluto in 9:11.

Al femminile l’esperta Eleonora Bonanni (SS Lazio Atletica) domina la gara in 10:18, inseguita a distanza dalla coppia composta da Marta Castelli (Acsi Italia) e Antonella Faiola(Colleferro Atletica). Le due arrivano praticamente appaiate al traguardo, 10:32 per entrambe, con la prima ad aggiudicarsi il secondo posto ed il titolo regionale promesse. Per vedere un’atleta junior bisogna invece scorrere la classifica fino a Sofia Migani (Atl. Anzio), tredicesima in 13:09.  

La partenza è confermata da piazzale della Farnsina, servizi e stand saranno allo Stadio dei Marmi, al quale si accederà con un passaggio diretto dallo Stadio dei Marmi.

La 17^ Corsa di Miguel di domenica 31 gennaio arriverà domenica allo Stadio Olimpico. Sono state superate definitivamente questa mattina le difficoltà legate alla ricerca del percorso alternativo, necessario visto l’incidente della palazzina di piazza Gentile da Fabriano e la certezza, maturata nelle ultime ore, che Lungotevere Flaminio non sarebbe stato riaperto. Nel nuovo percorso, ci sarà la grande novità del traguardo nell’impianto che ha fatto e fa la storia dello sport italiano e mondiale. Grazie alla disponibilità e alla sensibilità del CONI, il percorso – inevitabilmente meno scorrevole – si impreziosirà però di un arrivo da brividi, una suggestione che molti podisti non hanno mai provato e che domenica mattina vivranno in tanti.
Le iscrizioni alla prova competitiva si sono chiuse con un risultato record. Mentre quelle alla non competitiva, restano aperte nelle edicole (elenco suwww.lacorsadimiguel.it, dov’è possibile anche l’iscrizione online) e venerdì e sabato nel centro dell’Universita’ del Foro Italico, dove si ritireranno i pacchi gara e i pettorali.
Per quanto riguarda il nuovo percorso, attraverserà una prima volta il Parco del Foro Italico per poi portarsi su ponte Duca d’Aosta, Lungotevere Thaon de Revel, Ponte Milvio, la pista ciclabile, Lungotevere Cadorna, Lungotevere Diaz rientrando poi nel Parco del Foro Italico fino all’ingresso nell’Olimpico.  Il via resta lo stesso: alle 9.30 dal piazzale del ministero degli Esteri. La Strantirazzismo si muoverà alle 10.30 dal Ponte della Musica.