Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

2018 DivisaUfficiale

TESSERAMENTI 2018

È aperta la campagna tesseramenti con la S.S. Lazio Atletica Leggera 2018!

Nuovo o Rinnovo  € 90.00
   
 Pagamento:  Bonifico: IBAN IT28F0311139242000000092571 
 Causale:  Tesseramento 2018 Nome Cognome
 Beneficiario  S.S. Lazio Atletica Leggera
  • 1° TESSERAMENTO
  • Riservato ai nuovi tesserati ed a chi nel 2017 non era tesserato con altre società
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • RINNOVO ANNUALE
  • Riservato a chi nel 2017 era già tesserato con la S.S. Lazio Atletica Leggera
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • TRASFERIMENTI
  • Riservato a chi nel corso del 2017 era già tesserato con altre società
  • € 90 *
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • * oltre la tassa FIDAL di trasferimento
  • ISCRIVITI

E’ stata una domenica ricca di soddisfazioni per i nostri atleti biancocelesti, oltre le 2 importanti vittorie portate a casa da Rodolfo Limiti nella prima edizione del Roma City Trail e da Daniele Di Stefano alla maratonina di Capena.
in quel di Barcellona la nostra aquila catalana Giulia Rigodanza porta a casa una ottima seconda posizione assoluta alla “Sansi Villadecans” gara di 10km chiusa in 38"59 dalla nostra atleta. E sempre nella stessa gara (però nella 5km) chiude in 20"39 l’impegno il nostro Cristiano Fortunati.
Mentre il nostro Marco Benotti chiude in 3"19"26 la 21esima edizione della maratona di Reggio Emilia.
Sempre fuori dalla nostra regione Flaminio Gisonna chiude la mezza di Monopoli sotto le due ore con il crono di 1"55"32.
A Cesano, Andrea Paternesi chiude i 9,200km in 33"08 e si aggiudica il 7° posto assoluto, mentre Antonella Donati con 51"27 si assicura il primo posto di categoria.
Nella Tuscia, più esattamente a Canino (VT), Bruno Loreti in 42"38 conquista il 1° posto di categoria alla Maratonina dell’olio gara di 10km.
Buone prestazioni anche dei nostri Marco Giovannucci, Vincenzo Procaccini e Claudio Bentivoglio alla Olimpia Eur.
Una Domenica di ottime prestazioni da parte dei nostri atleti.
complimenti a tutti!
Nel Lazio… in Italia… in Europa… Forza Lazio Atletica! Alè!


ATTENZIONE!!! Invitiamo tutti gli atleti a collaborare alla pubblicazione dei resoconti delle gare. Contatattateci ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per maggiori informazioni. Grazie a tutti

Trail baciato dal sole quello di oggi ad Anguillara. Una giornata fantastica ha accompagnato le nostre aquile in questa gara non proprio semplice. Sulla distanza dei 10km abbiamo visto la partecipazione di Alexander Prabath Gamlath, che ha chiuso classificandosi 13^ assoluto e 4^ di categoria con 56' 33". Invece, sulla distanza più lunga (21km), troviamo primo dei nostri Armando Chiumento che chiude in 1h 52' 27"; Walter Calicchia, che chiude in 1h 54' 55"; Aldo Strinati e Claudia Appetito, che tagliano insieme il traguardo con 2h 00' 11". Complimenti aquile, anche questa volta vi siete fatti onore! #dajetutta

Martedì 13 dicembre alle ore 17:30 presso lo Sporting Palace di Via Carlo Sigonio 21 (zona Alberone - metro Furio Camillo) si darà vita alla seconda edizione dell'evento benefico "Running for Chiara".
Questa manifestazione ideata da Danilo Galdino conduttore del programma radiofonico "Laziali On Air" e da Fabio Cappelletti proprietario dei club esclusivi Sporting Palace, nasce con la volontà di aiutare Chiara Insidioso e la sua famiglia, in un clima d'amicizia, di aggregazione, di allegria e sana competizione sportiva.
Tutto il mondo Lazio si mobilita e sarà presente. La Lazio calcio con alcuni dei suoi tesserati, la Polisportiva Lazio con i suoi atleti, le figure più belle e rappresentative della storia del club biancoceleste, ex calciatori e allenatori, la Curva Nord e tifosi di tutte le età.
Dal giorno 13 dicembre al 17 dicembre presso lo Sporting Palace di Via Sigonio 21 inizierà la prima corsa a squadre su tapis-roulant all'insegna della solidarietà.
Verranno formate squadre di corridori composte da 4 persone di qualsiasi sesso ed età, che correranno fino allo sfinimento.
Il tempo di resistenza impiegato da ogni singolo partecipante verrà sommato a quello dei suoi compagni di squadra.
Vincerà il team che al termine della settimana avrà totalizzato il numero di minuti maggiore. Ogni partecipante pagherà una quota di iscrizione di 10€ e l'intero ricavato verrà devoluto a Maurizio Insidioso Monda padre di Chiara.
Per le prime 3 squadre classificate ci saranno in palio vari premi come maglie da gioco ufficiali dei calciatori della S.S.Lazio e dell'A.S.Roma e abbonamenti omaggio nei centri esclusivi Sporting Palace.
Tutti possono e devono partecipare perché il fine di questa manifestazione non è quello di vincere e dimostrare il proprio valore, ma quello di aiutare partecipando.
Si è decisa la data del 13 dicembre come giorno inaugurale della manifestazione, per riaccendere i riflettori su un caso di violenza sulle donne avvenuto il 3 febbraio del 2014, che ha provocato rabbia, sdegno e dolore in tutta Italia. Il 16 dicembre infatti, sarà il giorno in cui la Corte di Cassazione di Roma si pronuncerà sul ricorso presentato da Maurizio Falcioni, autore di questa efferata e brutale aggressione, per ottenere uno sconto di pena. Questa sarebbe l'ennesima ingiustizia perpetrata ai danni di una giovane ragazza e della sua famiglia.
MARTEDÌ 13 DICEMBRE 2016... UNITI PER CHIARA!!! PARTECIPIAMO IN MASSA
PER ADESIONE INVIARE MAIL OPPURE FABRIZIO 3488249566 ENTRO DOMENICA 11 DICEMBRE,SPECIFICARE GIORNO E ORA,  A CHIUSURA ISCRIZIONI VERRANNO COMPOSTE LE SQUADRE E COMUNICATE VIA MAIL. POSSONO PARTECIPARE ANCHE I NUOVI ISCRITTI  2017

Per i runner laziali di Monterotondo la Natalina ha ovviamente un sapore tutto particolare. Si percorrono esattamente strade e ciclabili che quasi quotidianamente ci vedono impegnati nei nostri allenamenti.Anche quest'anno, seppure in minor numero (lo spostamanento di data all'8 dicembre non ha aiutato - oltre alla botta del derby), comunque gli "storici" erano lì.Il solito inossidabile e inaffondabile Fabrizio Sardo, che dopo un chilometro (ovviamente) mi supera al grido condiviso da tutti noi "Per la roma...", la risposta è nota ai laziali veri.L'abbonato delle gare della domenica Marco Giovannucci, che raggiungo al 2° chilometro, ma che poi, grazie al suo possente fisico, se ne va a grandi falcate.Il percorso noi lo conosciamo: lunghe ed impegnative salite. Chi non è abituato lo vedi subito arrancare. La giornata però è perfetta per correre.E allora io parto forte, fresco del miglior tempo fatto alla Best Woman. E riesco a resistere ad un buon ritmo per tutta la gara. Ma non guardo il cronometro. E' impossibile che potrò fare un buon tempo su un percorso così difficile. A pochi metri dall'arrivo (sotto casa mia), moglie e figlio in finestra mi gridano "Già stai qui?!?!". Guardo il cronometro: 43:10. Non riesco a crederci. Allungo con le poche forze rimaste e volo. Correre il miglior 10.000 di sempre a casa mia sarebbe il massimo.Chiudo a 44:18 (non 44:23 come dice la TDS) e mi miglioro ancora. A 51 anni!Per carità, niente a che vedere con i tempi dei miei amici runner, ma per uno che ha iniziato a correre a 45 anni, e dopo problemi di salute non facili, queste sono grandi, anzi gradissime soddisfazioni.Per me, se volo, è tutto merito del nuovo completino con l'aquila. Alla grande!Sempre e comunque FORZA LAZIO!!!