Coerentemente con l'impegno continuo della SS Lazio Atletica Leggera ASD di offrire i migliori servizi ai propri atleti registrati, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

2018 DivisaUfficiale

TESSERAMENTI 2018

È aperta la campagna tesseramenti con la S.S. Lazio Atletica Leggera 2018!

Nuovo o Rinnovo  € 90.00
   
 Pagamento:  Bonifico: IBAN IT93D0503403256000000901900 
 Causale:  Tesseramento 2018 Nome Cognome
 Beneficiario  S.S. Lazio Atletica Leggera
  • 1° TESSERAMENTO
  • Riservato ai nuovi tesserati ed a chi nel 2017 non era tesserato con altre società
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • RINNOVO ANNUALE
  • Riservato a chi nel 2017 era già tesserato con la S.S. Lazio Atletica Leggera
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • TRASFERIMENTI
  • Riservato a chi nel corso del 2017 era già tesserato con altre società
  • € 90 *
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • * oltre la tassa FIDAL di trasferimento
  • ISCRIVITI

Simone Adamoli, categoria allievi, classe 2000, nella riunione regionale Atletica di Sera conferma il buon periodo di forma andando a siglare il suo primato personale negli 800m fermando il cronometro a 1'54''39 e piazzandosi al 3° posto tra gli assoluti e stabilendo la quarta prestazione stagionale di categoria sugli 800.

Lo scorso fine settimana, sulla stessa distanza, nell'incontro interregionale Under18 tra le rappresentative del Lazio, Toscana, Umbria, Marche e Campania, aveva dato sfoggio delle sue qualità andando a vincere con autorità a 1600m di altitudine sul Terminillo battendo nell'occasione il campione italiano allievi dei 2000m siepi Luca Zanetti. Lo scorso Mercoledì, al meeting di Frascati si era aggiudicato la gara assoluta degli 800m relegando in seconda posizione il campione italiano allievi dei 1000m indoor Francesco Guerra.

Quest'anno Simone aveva già dimostrato la sua crescita conquistando la finale degli 800m ai campionati italiani allievi con il terzo tempo di qualificazione.

Il Presidente Gianluca Pollini e tutta la LAZIO Atletica Leggera si congratulano con Simone e sono ORGOGLIOSI di lui, frutto del nostro vivaio.

E questi tutti ii risultati degli aquilotti ad Atletica di Sera 2017:

  • Marco Di Toro - 200 metri - 25"23
  • Simone Adamoli - 800 metri - 1'54"39
  • Mirko Cavassini - 800 metri - 2'00"53
  • Leonardo Fascetti - 800 metri - 2'03"35
  • Daniele Di Stefano - 3000 metri - 9'37"63
  • Francesco Rinaldi Tufi - 3000 metri - 10'50"43
  • Alexandra Levchuk - 3000 metri - 12'01"62

received 686411871518552


Domenica 12 marzo si è disputata presso l’impianto indoor di Roma delle Fiamme Azzurre  a Casal del Marmo, la seconda prova della Coppa Invernale di prove multiple per la categoria Ragazzi/e.

La società SS. Lazio atletica leggera è stata presente con tre suoi atleti Belardi Cristiano, Quattrociocchi Ambra e Nuccorini Emanuele, per una manifestazione che ha visto tanti giovanissimi misurarsi nella specialità del Biathlon nelle sue diverse combinazioni, a conferma che l’atletica in questa fascia di età deve essere vista come multidisciplinarietà e deve essere ben lontana dalle facili specializzazioni. “l’atletica non è solo corsa” ed i ragazzi devono essere guidati a cimentarsi in tutte le tipologie di concorsi  (lanci, salti in elevazione e salti in estensione), prove multiple.

Una gara intensa e davvero molto lunga iniziata alla 9.30 del mattino e durata sino alle 16.30. Sicuramente qualche problema di organizzazione si è visto, dovuto soprattutto alla straordinaria presenza di atleti all’evento.

Un grande plauso va fatto quindi ai nostri atleti che nonostante le lunghe attese pre-gara sono stati capaci di battagliare contro le più grandi corazzate (fiamme gialle e azzurre giovani, esercito ecc..), ottenendo degli ottimi piazzamenti generali, come nel caso di Quattrociocchi Ambra classe 2005 che è andata ben oltre i 1000 punti.

Sintomo della dedizione, passione e impegno che i nostri atleti mettono in questo sport.

Un ulteriore e doveroso ringraziamento va fatto al direttore tecnico, della scuola SS. Lazione presso la Farnesina, Fabrizio Cappabianca e all’istruttore Leonardo Di Pompeo, che nonostante la lunghissima giornata hanno seguito passo per passo gli atleti della scuola gestendo in maniera esemplare le diverse gare in contemporanea che la competizione prevedeva.

 

IMG 20170313 WA0023

IMG 20170313 WA0025

IMG 20170313 WA0026

Riconfermare i risultati dello scorso anno era impossibile, ma ottenere, anche un ottimo risultato con le sole forze della scuola di atletica forse è stato anche più che gratificante. I titoli in palio erano molti ma noi concorrevamo solo per il campionato italiano di società nella categoria Allievi, con la squadra composta da Davide Bernardini, Simone Adamoli, Alberto Lucchetti, Alessandro Marangelli e Cicu Vlad. 

E il risultato tanto sperato arriva, nonostante il nostro atleta di punta Alberto, non sia tornato in forma dopo un infortunio, Davide e Simone non sbagliano la prova superando più atleti possibili nel lungo sprint finale, grazie allo stesso Alberto che non molla sopportando il dolore, e con l'aiuto di Alessandro e Vlad che difendono le loro posizioni poco più dietro.

Chiudiamo al terzo posto,  felici e soddisfatti, dispiaciuti soltanto di non aver fatto la foto con tutti, in quanto, per un problema tecnico il risultato ci è stato comunicato soltanto a due ore dalla fine della gara. 

Sempre domenica mattina le nostre due cadette Alessia Ciminiera e Eleonora Borzi partecipano alla gara di 2km e difendono i nostri colori al meglio, su un percorso, dallo scenario suggestivo, ma decisamente impegnativo. Alessia a 200m dall'arrivo trova la forza di allungare il passo e staccare la sua compagna di squadra Eleonora di qualche secondo, ma superando tante atlete che giungevano in gruppo. Alessia arriva 29° e Eleonora 39°. 

La domenica si chiude con la gara di Valerio Schedi, classe 1998, nuovo acquisto della nostra società, che in campo regionale si è sempre difeso bene, che nel cross di 8km chiude con un buon 84° posto su 190 atleti provenienti da tutta italia. 

il sabato pomeriggio abbiamo provato a schierare una staffetta maschile composta da 2 allievi (Gabriel Eavorschi, Fernando Mazzarelli) da 1 junior (Valerio Schedi) e 1 senior (Mirko Cavassini), percorrendo 2km+2km+3km+3km. Sapevamo già che con due allievi partivamo svantaggiati, ma questo tipo di competizione è molto stimolante e con una piccola rimonta prima di Valerio e poi di Mirko siamo arrivato al 26° posto assoluto su tante squadre.

Oltre alle gare, questo week end è stato un viaggio ricco di momenti da ricordare, cominciando dalla prima sosta per un caffè, dove incontriamo la sezione golf della nostra polisportiva e ovviamente cominciamo a scattare la prima foto; l'ottima accoglienza dell'albergo posizionato al centro di Gubbio ci permette di far conoscere meglio tra loro i nostri aquilotti che allenandosi in campi diversi la gara diventa il loro punto di incontro, così che dopo aver condiviso la stanza, la passeggiata, l'ansia e le emozioni sembra si conoscessero da sempre.  Foto della cena, della passeggiata, del campo gara, dei campioni incontrati, hanno riempito i nostri cellulari. Lo sport è anche questo, vivere tutto quello che ruota intorno alla gara.

WhatsApp Image 2017 03 13 at 9.39.11 PM WhatsApp Image 2017 03 13 at 9.39.09 PM WhatsApp Image 2017 03 13 at 9.39.33 PM

 

un ringraziamento ai tecnici accompagnatori Biagio, Angelo e Francesca che non sentono mai la stanchezza di seguire i nostri atleti.

Un ringraziamento e un complimento ai nostri giovani atleti che hanno ben difeso e portato in alto i nostri colori a questa importante manifestazione nazionale!!

1. 

Sabato 25 e domenica 26 ad Ancona si sono svolti i campionati italiani indoor master.

A rappresentarci sono stati, il nostro tecnico sociale Sandro Cosi, che nonostante non si alleni molto è riuscito ad ottenere nel getto del peso la sua migliore prestazione e salire sul podio al terzo posto della sua categoria. Complimenti anche per essere da esempio ai ragazzi che si allenano con lui....

Buona anche la prestazione di Marco Di Toro che conclude all'ottavo posto nei 200m con un discreto 25"64 e 15° nei 60m.

2.

Xmilia gli aquilotti più giovani erano alle prese con l'ultima prova del Campionato di Società di cross. 

Le squadre schierate per la nostra società sono state tre, con i nostri allievi otteniamo un bel secondo posto (Alberto Lucchetti 7°, Davide Bernardini 9°, Simone Adamoli 10°, 22° Vlad Cicu e 33° Fernando Mazzarelli) e un bel terzo per le cadette con Eleonora Borzi 6° e Alessia Ciminiera 7°. 

Appuntamento finale con tutti questi ragazzi ai campionati italiani di Gubbio!!

Mentre la squadra cadetti maschile composta da Ioris Corsi, Paulo Mejia ed Edoardo Verginelli conclude al 9° posto.

Nella combinata maschile otteniamo un 11° posto e nella combinata femminile un ottimo 6° posto.

Durante la medesima manifestazione tra gli Juniores Valerio Schedi ottiene un ottimo 5° posto.

Complimenti ancora a tutti i nostri ragazzi più giovani…

E dateci dentro alle finali nazionali di cross che si svolgeranno il 12 marzo a Gubbio!

3.

La nostra scuola di atletica leggera domenica 26 febbraio è stata presente anche a Formia per i campionati regionali individuali indoor.

Il nostro Gabriele Fino nella gara del salto in lungo si piazza all'8° posto con la misura di5,64m che gli vale anche da Personal Best, una gara molto difficile con un alto numero di partecipanti… complimenti al nostro Gabriele. 

Nell stessa specialità, però al femminile, giornata non buona per Marinella Memeo che non riesce a fare neanche un salto buono e si classifica al 15° posto. 

Mentre Giornata da dimenticare invece per Emanuele Lacroce che nei 60m non riesce a migliorarsi a causa di un piccolo infortunio avuto in settimana....ma non ci facciamo scoraggiare e ci rifaremo alla prossima occasione.

Forza Lazio Atletica!!!!