Coerentemente con l'impegno continuo della SS Lazio Atletica Leggera ASD di offrire i migliori servizi ai propri atleti registrati, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

2018 DivisaUfficiale

TESSERAMENTI 2018

È aperta la campagna tesseramenti con la S.S. Lazio Atletica Leggera 2018!

Nuovo o Rinnovo  € 90.00
   
 Pagamento:  Bonifico: IBAN IT93D0503403256000000901900 
 Causale:  Tesseramento 2018 Nome Cognome
 Beneficiario  S.S. Lazio Atletica Leggera
  • 1° TESSERAMENTO
  • Riservato ai nuovi tesserati ed a chi nel 2017 non era tesserato con altre società
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • RINNOVO ANNUALE
  • Riservato a chi nel 2017 era già tesserato con la S.S. Lazio Atletica Leggera
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • TRASFERIMENTI
  • Riservato a chi nel corso del 2017 era già tesserato con altre società
  • € 90 *
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • * oltre la tassa FIDAL di trasferimento
  • ISCRIVITI

L’evento “Correndo verso la Pace” ha avuto inizio trenta anni fa, grazie alla passione, alla grinta e alla tenacia del suo fondatore, Antonio Di Zacomo, organizzatore e partecipante.

Ogni anno la staffetta podistica, a cui partecipano atleti e sportivi dilettanti, prende il via dal sagrato di Piazza S. Pietro per raggiungere, dopo circa 28 ore di corsa ininterrotta per 243 km, la Basilica dei Sette Dolori in Pescara.

Le autorità e i cittadini delle numerose località attraversate dai podisti con la fiaccola ispiratrice e portatrice di pace, speranza e fratellanza tra i popoli, hanno accolto questo evento, sin dalla prima edizione, con grande partecipazione, rispetto e calore. Nel 1977 il diacono Filippo Sonaglia, in qualità di Presidente del “Comitato festeggiamenti Madonna dei Sette Dolori”, propose di organizzare una manifestazione per prepararsi a dare visibilità all’atteso evento del Grande Giubileo del 2000. Così la fiaccola, che già aveva seminato tanta speranza di pace e serenità, sia tra i partecipanti che tra i semplici spettatori, divenne  “la Fiaccola delle Fede”. Così proprio in occasione di questo grande evento, la staffetta podistica, con la fiaccola delle fede, estese il suo percorso raggiungendo la basilica di S. Giovanni Rotondo, per rendere omaggio a San Pio da Pietrelcina. Alla partenza di ogni edizione i podisti sono stati accolti, per la partecipazione alla Santa Messa, nella Cappelletta di San Giuseppe, in S. Pietro, quindi da Piazza S. Pietro, accesa la fiaccola e ottenuta la benedizione, la staffetta si è rapidamente avviata verso il capoluogo adriatico.

Dopo 29 edizioni e oltre 6000 chilometri percorsi, sempre con lo stesso spirito che ha ispirato l’ideatore di questa grande e meravigliosa avventura, la manifestazione “Correndo verso la Pace” con la “Fiaccola della Fede” che illumina e infonde speranza, amicizia ed emozione in ogni cittadino che lo accoglie lungo il suo cammino, è diventato un appuntamento fisso di fine estate, un momento di gioia atteso da migliaia di cittadini e ragazzi. Quest’evento ha avuto da subito un’ottima riuscita, anche in considerazione della risonanza che i mezzi di comunicazione e la stampa locale hanno saputo trasmettere, attraverso la pubblicazione di numerosi articoli curati da autori diversi ma, in modo particolare, da Nevio Giampietro e da Antonio Anzini. La manifestazione ebbe successo tale che, nelle successive edizioni, vi fu la partecipazione spontanea di vari gruppi sportivi quali, ad esempio, l’Atletica Villa de Santis Roma, l’Atletica Montecitorio, il gruppo polisportivo Pucci Sport Roma, l’Atletica Vicovaro, l’Atletica Castel Madama, l’Atletica Carsoli ed il gruppo polisportivo di Avezzano e l’Atletica Tagliacozzo. Questo risultato fu ulteriormente riconosciuto con una lettera di congratulazioni inviata dal “Consiglio Università della Pace”.

Nel 1993 la fiaccola fu accolta in Piazza della Rinascita dal Sig. Sindaco, dal Generale Bombane, che salutò con l’alza e ammaina bandiera, e dal Vescovo Mons. Francesco Cuccarese, che tenne una calorosa e intensa omelia nella quale si evidenziava il sacrificio dei podisti che, in nome della pace e della fratellanza tra i popoli, si erano impegnati senza esitazioni per questo straordinario evento. Raggiunta la Basilica della Madonna dei Sette Dolori, gli atleti e la fiaccola vengono accolti dalla comunità religiosa, dai fedeli e dai simpatizzanti, raccolti sempre in gran numero, per il saluto e la cerimonia finale con accensione del tripode. Negli ultimi cinque eventi, gli atleti sono stati accolti in San Pietro dal Cardinale Sua Eminenza Angelo Comastri, che ha benedetto la fiaccola e ha condotto i partecipanti, dell’associazione Pax in un bellissimo tour in San Pietro. Quest’anno, l’evento si terrà nelle giornate del 15 e 16 settembre e vedrà la partecipazione oltre che dei soliti gruppi laziali anche dell’associazione podistica di Manoppello. In occasione della 30° edizione, l’Associazione Pax, in collaborazione con l’Associazione Musicale, Culturale, Coro Polifonico Santa Maria Arabona, organizzerà un pullman di simpatizzanti che seguirà la manifestazione fino a Roma, con una gita che permetterà ai fedeli di visitare San Pietro, i giardini Vaticani e le meraviglie di Roma antica. A concludere l’evento sarà la quinta edizione della lotteria a premi, pertanto invitiamo tutta la cittadinanza a comprare i biglietti per sostenere la riuscita di questo bellissimo evento.

ATTENZIONE! 

La partecipazione a questo evento è totalmente gratuita, il tratto di competenza affidato alla staffetta della SS Lazio Atletica Leggera è il più suggestivo e quello che ci assicura maggiore visibilità: da S.Pietro a Portonaccio. 

Appuntamento alle 9.40 a Piazza S.Pietro, in tuta per partecipare alla Santa Messa (per chi fosse interessato) oppure alle 11.30 per partire alle 12.00.  Sarà disponibile un furgone che accompagnerà le borse degli atleti. A Portonaccio è previsto uno stop per consentire agli atleti di recuperare gli zaini. Non si tratta di una gara, si procederà ad un ritmo che non dovrà essere superiore ai 6' a km.

Per gli atleti che non volessero correre tutti i 10 km di competenza di prendere posto sui mezzi che accompagneranno il corteo, scortato dai vigili ubani di Roma Capitale.

Per chi volesse partecipare può contattare il responsabile EMANUELE GALLO al numero 331-3725926

Locandina

You have no rights to post comments