Coerentemente con l'impegno continuo della SS Lazio Atletica Leggera ASD di offrire i migliori servizi ai propri atleti registrati, abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

2018 DivisaUfficiale

Salve a tutti, mi chiamo Eleonora Bonanni, qualcuno di voi mi conoscerà nelle vesti di atleta - attualmente portacolori della S.S Lazio Atletica Leggera - in quanto pratico questo meraviglioso sport che è l’atletica da diversi anni. Tuttavia la mia attività principale è quella di biologo nutrizionista e da questo anno ho pensato di dare il mio contributo a questo sito attraverso qualche articolo che verterà sul tema dell’alimentazione nelle sue molteplici sfaccettature. Mi piacerebbe che questo spazio diventasse un’occasione di scambio di idee affinchè io possa trattare argomenti di vostro interesse attinenti all’attività sportiva che svolgete.

A tal proposito, vorrei inaugurare questa rubrica con un concetto banale - per chi è del mestiere o semplicemente appassionato di nutrizione - ma che molto spesso viene frainteso generando grande confusione.

Cosa significa la parola DIETA? 

Basta selezionare su qualsiasi motore di ricerca tale parola per veder comparire una lista infinita di soluzioni per dimagrire: la dieta Dukan, la dieta a zona, la Scarsdale, la dieta dei gruppi sanguigni, la dieta Plank, quella del super metabolismo, quella dei due chili in tre giorni, la dieta turbo a cui ricorrere all’ultimo secondo per la prova costume, quella disintossicante, quella depurativa, quella dissociata, quella del minestrone, dell’ananas e chi più ne ha più ne metta...

Tuttavia, nel suo primo significato, dieta deriva dal greco δίαιτα, dìaita, che significa “vita”, “modo di vivere”, “stile di vita”, come modo di vivere volto alla salute e dunque sinonimo di alimentazione corretta, sana ed equilibrata. Nella Grecia antica, questo stile di vita comprendeva ogni aspetto della vita quotidiana: l'alimentazione, l'esercizio fisico ed il riposo. Anche presso i Latini il binomio “mens sana in corpore sano” rafforza il concetto che una mente vivace ed intelligente non possa che convivere in un corpo sano, proporzionato e ben nutrito. Pertanto il termine “dieta” non indica semplicemente una terapia dimagrante bensì un corretto comportamento da osservare quotidianamente per stare bene ed in equilibrio con noi stessi e l’ambiente circostante.

 

Vista sotto questa altra accezione, diventa quindi comprensibile l’importanza che la dieta riveste nella vita di tutti i giorni e, ancora di più, nella vita di chi pratica sport, sia come sostegno per affrontare al meglio l’allenamento sia, e soprattutto, per il reintegro ed il recupero muscolare tra le diverse sessioni. Ed è per questo che, se si hanno dei dubbi riguardo la correttezza della propria alimentazione, si deve evitare di cadere nell’errore di cercare su internet la dieta al momento più in voga ma è opportuno rivolgersi ad uno specialista in grado di valutare il fabbisogno calorico quotidiano per poi stilare una dieta personalizzata da impostare su vari parametri fondamentali come l’età, il sesso, il peso, il tipo di lavoro svolto, l’intensità dell’attività sportiva, lo stato fisiologico, le condizioni di salute e le proprie abitudini alimentari.

Gli specialisti nel settore sono fondamentalmente tre: il dietologo; il biologo nutrizionista, una figura poco conosciuta ma che sta iniziando a trovare la visibilità che merita; il dietista. Qui di seguito le differenze che li contraddistinguono:

- Il Dietologo è un medico, laureato in medicina e chirurgia, che si occupa di nutrizione umana avendo frequentato e concluso la specializzazione in dietologia o in scienze dell'alimentazione umana. Rimane l'unico professionista che esercita la facoltà di fare diagnosi e di prescrivere, oltre a diete (azione comune anche al biologo nutrizionista) anche i farmaci idonei al raggiungimento e al ripristino di condizioni di salute/benessere del paziente.

- Il Biologo Nutrizionista è un biologo in possesso di una laurea di 5 anni (o Laurea del Vecchio Ordinamento) iscritto alla Sez. A dell'Ordine Nazionale dei Biologi (ONB) oppure un biologo con laurea triennale in Scienze Biologiche e laurea specialistica in Scienze della Nutrizione Umana a cui poi è seguito l’esame di Stato per l’iscrizione all’ONB. Attraverso tale percorso può svolgere la professione di Biologo Nutrizionista in totale autonomia e firmare diete, consulenze nutrizionali e prescrivere integratori alimentari. 

- Il Dietista è un professionista sanitario in possesso di una laurea triennale (facoltà di medicina) che organizza e coordina le attività specifiche relative all'alimentazione e alla dietetica; collabora con gli organi preposti alla tutela dell'aspetto igienico-sanitario del servizio dell'alimentazione; elabora, formula ed attua le diete prescritte dal medico o dal biologo e ne controlla l'accettabilità da parte del paziente (DM 2/4/2001 MIUR – G.U. n.128 del 5/6/2001 all.3, classe 3).

Dott.ssa Eleonora Bonanni

Biologa Nutrizionista

Bibliografia:

http://www.treccani.it

http://www.nutrizionistasequino.it

You have no rights to post comments