Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

2018 DivisaUfficiale

TESSERAMENTI 2018

È aperta la campagna tesseramenti con la S.S. Lazio Atletica Leggera 2018!

Nuovo o Rinnovo  € 90.00
   
 Pagamento:  Bonifico: IBAN IT28F0311139242000000092571 
 Causale:  Tesseramento 2018 Nome Cognome
 Beneficiario  S.S. Lazio Atletica Leggera
  • 1° TESSERAMENTO
  • Riservato ai nuovi tesserati ed a chi nel 2017 non era tesserato con altre società
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • RINNOVO ANNUALE
  • Riservato a chi nel 2017 era già tesserato con la S.S. Lazio Atletica Leggera
  • € 90
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • Tasse FIDAL incluse
  • ISCRIVITI
  • TRASFERIMENTI
  • Riservato a chi nel corso del 2017 era già tesserato con altre società
  • € 90 *
  • La quota comprende il tesseramento FIDAL per il 2018 ed il completino ufficiale Macron "aquila stilizzata" realizzato in partnership con la S.S. Lazio
  • * oltre la tassa FIDAL di trasferimento
  • ISCRIVITI

Piazza della Libertà, un sogno biancoceleste.

E’ già passato un anno da quando la SS LAZIO ATLETICA LEGGERA ha avuto in adozione i giardini di Piazza della Libertà da parte del Comune di Roma.

Molti di noi sono abituati a correre la maratona, una delle competizioni olimpiche più dure e pertanto siamo motivati a raggiungere obiettivi e traguardi ambiziosi.

Siamo partiti da zero, quello che ci si è presentato davanti era uno scenario apocalittico: alberi e siepi abbandonate da anni, manto erboso alto 1 metro, spazzatura e rifiuti ingombranti abbandonati in ogni angolo, un albero pericolante vicino alla torretta, impianto di illuminazione spento, deiezioni canine, invasione notturna di centinaia di ratti… Insomma una fantastica location per un nuovo film dell’orrore targato Dario Argento.

Ci siamo armati di grandissima pazienza nel tessere le fila con le istituzioni, per noi che non eravamo abituati a districarci nella ragnatela delle procedure burocratiche della pubblica amministrazione: sarebbe stato più facile spedire Astro Samantha su Marte che far sostituire un semplice cestino della spazzatura, fare riparare una buca o tagliare un ramo a Piazza della Libertà

Ci siamo impegnati molto e alcuni risultati li abbiamo portati a casa: impianto di illuminazione funzionante, derattizzazione avviata, pulizia e manutenzione del verde a nostre spese eseguita con frequenza giornaliera.

A breve si dovrebbe partire anche con una potatura integrale degli alberi di alto fusto e con la sostituzione dei cestini ammalorati.

Durante il 2016 abbiamo organizzato sempre a nostre spese due bellissimi raduni in piazza.

Il 30 aprile abbiamo coinvolto medici sportivi, diabetologi, ortopedici e l’Avis (donazione del sangue) per sensibilizzare la cittadinanza a praticare attività all’aria aperta per prevenire possibili patologie e per informare circa il progetto di adozione della Piazza della Libertà.

Il 4 dicembre insieme agli amici di SORTE (associazione di volontariato fondata da un gruppo di ragazzi di Roma) abbiamo ripetuto una mattinata di radicale manutenzione del verde, conclusa con una ricca colazione a base di Porchetta e generoso vino rosso dei Castelli Romani.

Il 2017 sarà un altro anno di grande impegno: cercheremo di raccogliere fondi che sono necessari per poter portare avanti il progetto che prevede una radicale trasformazione della piazza con l’installazione di giochi per bambini, attrezzature sportive, bordature fiorite, una rete wi-fi ad alta velocità e la possibilità di accesso ai disabili.

Ci dispiace solo constatare che i residenti della zona e i commercianti non si siano ancora molto motivati nel sostenere questa iniziativa che invece li riguarda in prima persona, ma purtroppo il degrado che ha travolto Roma negli ultimi anni ha molto spesso sfiduciato anche la cittadinanza. Noi della SS LAZIO ATLETICA LEGGERA siamo sicuri che, anche chi non ha avuto modo di avvicinarsi al nostro progetto, lo farà prestissimo.

Ringraziamo anche le sezioni della Polisportiva che ci stanno aiutando in questo progetto e invitiamo le sezioni che ancora non lo hanno fatto, a partecipare in quanto Piazza della Libertà non è solo dell’Atletica Leggera ma appartiene a tutto il mondo biancoceleste.

Noi della SS LAZIO ATLETICA LEGGERA ci crediamo fortemente: Piazza della Libertà deve diventare una piazza giardino, dove tutti potranno sostare, riposare per qualche minuto, giocare, allenarsi e farsi fotografare davanti alla statua del fondatore della Lazio Luigi Bigiarelli .

E quel giorno ci emozioneremo tutti ripensando ai freddi inverni dei primi del 900 quando un gruppetto di ragazzi si allenava con passione e sacrificio indossando le prime divise biancocelesti.

Vi invitiamo a sostenere il nostro progetto, anche una simbolica donazione di pochi euro sul conto corrente intestato a "S.S. Lazio Atletica Leggera":

IBAN IT28R0503403256000000000329

FAQ - TESSERAMENTO

Assolutamente NO!!! Chiunque può tesserarsi con la Lazio Atletica. Non ci sono parametri di alcun genere. L'unica condizione è amare questi colori ed amare lo sport! Poi, non fa alcuna differenza andare a 3 al km o a 6 al km.

Ogni società di atletica è affiliata da una federazione di riferimento, nel nostro caso la FIDAL. E può scegliere se affiliarsi anche ad un EPS (Ente di Promozione Sportiva). Questo ad esempio accade quando appunto un atleta vuole fare determinate gare con una società (ad esempio una maratona) ed altre determinate gare con un'altra società (ad esemio gare di corsa in montagna). In questo caso è ammissibile il doppio tesseramento, che rimane a libero arbitrio dell'atleta. In ogni caso, non si può essere tessearti a due o più società sportive per la stessa federazione. Cioè, puoi stare con una società per la FIDAL e con un'altra società per un EPS, ma non puoi avere il tesseramento a due società diverse sotto FIDAL.

Assolutamente no, da noi sono benvenute tutte le categorie, dai bambini che potranno iniziare a fare atletica leggera in pista, ai centenari che potranno fare anche il podismo oltre alle gare in pista.

Non ci sono problemi. Sia se pratichi atletica leggera in pista che podismo stradale, potrai liberamente allenarti dove e con chi ritieni più opportuno, anche insieme ad amici tesserati con altre società, per poi tranquillamente venire a gareggiare con i nostri colori e partecipare anche a tutte le iniziative sociali della Lazio Atletica

Si, senza alcun problema. Calcio ed atletica leggera sono due discipline ben distinte. Abbiamo tra i nostri tesserati dei tifosi di altre squadre anche se, come è facilmente immaginabile, la maggior parte dei nostri atleti è di fede LAZIALE.

FAQ - TROFEO SOCIALE

Da oggi è già possibile iscriversi alle gare di Trofeo Sociale utilizzando la nostra procedura online, oppure scrivendo una email a: iscrizionigare@sslazioatletica.org. Identica procedura per alcune gare, non inserite nel calendario, ma di larga partecipazione. Mentre per gare fuori, o per gare in cui non è prevista la partecipazione societaria, l'iscrizione sarà sempre individuale. Così come individuale dovrà essere l'iscrizione per eventi di rilevanza nazionale (come la RomaOstia o la Maratona di Roma).

No. Sarà un calendario sostanzialmente modificabile durante il corso della stagione. Alcune gare verranno aggiunte in corso d'opera per arrivare ad un massimo di 27-30 eventi a stagione agonistica.

Non è possibile. L'importo verrà automaticamente accreditato a ciascun atleta ed il premio complessivo potrà essere utilizzato a partire dal tesseramento per l'anno successivo. Gli stessi premi non entrano purtroppo nelle disponibilità della nostra società da subito che anche per questa ragione non può farsi carico di anticipare alcun importo.

Per le gare ordinarie la tassa va pagata direttamente il giorno di gara nelle mani del nostro responsabile master. Alcune gare, come la RomaOstia, la Maratona di Roma o simili, andranno pagate personalmente direttamente all'organizzatore, al momento dell'iscrizione.

FAQ - SITO WEB

Le credenziali verranno inviate a tutti gli atleti non appena sarà stato inserito tutto il database sul sito. E da quel momento alcune aree saranno visibili solo ai nostri tesserati.

No. Preferiamo mantenere come foto profilo quella che è registrata alla FIDAL e che sta sul vostro tesserino federale.

Però in futuro sarà possibile inserire alcune foto personali di vostro gradimento che completeranno il vostro profilo sul nostro sito web.

SEI IL BENVENUTO!!!
Il sito di una società sportiva si basa SOLO ed UNICAMENTE sull'apporto colaborativo di TUTTI i suoi tesserati.

Ti chiediamo di seguire queste semplici regole:

  • Allega SEMPRE almeno UNA foto ORIZZONTALE. Non pubblichiamo articoli SENZA foto (non chiederci di trovarla noi... siamo atleti tesserati come te, non siamo una redazione)
  • Scrivi ALMENO 50 righe. Articoli di 3-4 righe non sono articoli.
  • Dai un TAGLIO stile RACCONTO. Non siamo una testata giornalistica, quindi non ci servono articoli prettamente di cronaca. L'articolo degli atleti deve essere il racconto coi propri occhi della giornata di gara, andando sicuramente a commentare il fatto tecnico, valutando l'organizzazione, esprimendo un parere sul percorso, ma sopratutto deve risucire a far vivere a chi non c'era la sensazione di essere partecipe, ed a chi c'era la sensazione di ritrovarsi in quel racconto. Gli aneddoti simpatici del pre e post gara sono sicuramente le parti migliori.
  • MAI concentrarsi su se stessi. Non scrivere "io, io, io...". Sicuramente deve essere il racconto della TUA esperienza di quella giornata, di quella gara, ma non deve essere una autobiografia.

TI ASPETTIAMO!!!